APERTA CAMPAGNA OLEARIA 2017

E’ cominciata ad Ottobre  la racolta olive 2017 grazie all’apertura anticipata dei frantoi.

Negli ultimi anni anche i frantoi Pugliesi si stanno adattando alle richieste dei microagricoltori come me che vorrebbero molire già ad Ottobre preferendo la qualità dell’olio alla quantità, ottica questa divergente dalle logiche di guadagno delle Aziende olearie che preferiscono aspettare ancora un paio di mesi per far maturare l’oliva aumentandone la resa ( si passa da una resa di 7 – 9 kg di olio al quintale di olive raccolte ad Ottobre ai 18 kg/qle di fine Novembre fino a raggiungere più di 20Kg di olio per quintale di olive spremute a Dicembre) (per informazioni più dettagliate vedi post precedenti)

L’annata di caldo eccezionale e altrettanta eccezionale siccità hanno prodotto olive picole ma sane e cariche di sostanze antiossidanti che si presentano nell’olio col caratteristico pizzicorio alla gola presente solo nei primi 2 o 3 mesi dopo la spremitura, poi si addolcisce virando sul giallo ( non sempre però) . Dopo un anno l’olio si stabilizza  acquistando un sapore delicato ed equlibrato.

La qualità e gusto dell’olio cambierebbe nel caso gli alberi fossero stati innaffiati durante la stagione estiva  ,come fanno le aziende agricole , per ingrossare l’oliva. Con questo sistema si standardizza il gusto rendendolo pressocchè uguale negli anni . Ecco perchè il gusto dell’olio coltivato con metodo naturale può cambiare a secondo il clima dell’estate, ma la qualità degli oligoelementi è sicuramente migliore.

Come dicevo l’olio quest’anno è tanto e buono.

Le prenotazioni sono aperte.

Il prezzo è 13€/lt

Rettifica …. considerando la quantità di olive di quest’anno il prezzo è 12€/lt !

Annunci