PERCHE’ MANGIARE L’OLIO DI OLIVA

OLIO APPENA SPREMUTO2

-L’Olio di Oliva è l’unico olio che può essere estratto meccanicamente a freddo ,senza riscaldarlo (mantenendo così attive le vitamine,antiossidanti ecc di cui è ricco) , senza aggiunta di solventi usati per estrarre l’olio e che spesso ci rimangono (come negli olii di semi girasoli…lino? )

-Perchè è salutare

COLESTEROLO – E’ stato dimostrato che l’uso continuato ,nella quantità prevista dalla dieta mediterranea , inibisce la formazione del Colesterolo responsabile della diminuzione della sezione delle vene ed arterie ,tipo crosta; che provoca ictus e infarti. Senza per questo intaccare l’altro tipo di Colesterolo (detto comunemente buono). Non è che l’altro sia cattivo, ma sicuramente lo diventa a quantità esagerata.

INVECCHIAMENTO – A questo ri riferiva evidentamente Ippocrate quando lo definiva “elisir di lunga vita”. L’attiva presenza di vitamina E, il tocoferolo e altri composti fenolici (Antiossidanti ), determina la soppressione dei radicali liberi, responsabili di non far ossigenare le cellule provocandone il danneggiamento, invecchiamento precoce , e perfino la modificazione del DNA e conseguente formazione di tumori.

TUMORI- Oltre agli Antiossidanti appena visto, possiede un gene , il CNR1, capace di bloccare quei geni (cattivi davvero questa volta) che assunti per via alimentare potrebbero causare alterazioni al DNA cellulare e che provocherebbero tumori.

La ricerca parla quindi di una difesa preventiva efficace contro il cancro del colon-retto , mammella per le donne, prostata e polmoni per gli uomini.

(ricerca condotta da :Campus Biomedico di Roma , università di Teramo, università di Camerino, Karolinska Institute di Stoccolma. La divulgazione è ad opera del Journal of Nutritional Biochemistry )

TUMORE ALLA MAMMELLA- E’ in corso una ricerca da parte del Houston Methodist Cancer Center (usa), che riguarda gli effetti dell’ idrossitirolo e la sua capacità di far diminuire la densità della mammella e la conseguente riduzione delle possibilità di contrarre il cancro.

I ricercatori specificano che le potenzialità dell’olio extravergine di oliva di combattere malattie cardiocircolatorie e antitumorali sono già ampiamente note, e che la ricerca riguarda la correlazione tra massa del seno e tumori.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...