OLIO 2014

Questo è il colore dell’olio appena spremuto alla seconda spremitura.OLIO APPENA SPREMUTO

OLIO APPENA SPREMUTO2

Il colore dell’olio ,verde appena franto dal sapore pizzicante a causa degli antiossidanti polifenoli , cambia col passare del tempo virando al giallino, ad una velocità che dipende dal tipo di conservazione (se ha preso aria o luce o no) ma anche dal tipo di olive spremute.

Nel mio campo ho diverse qualità di olive, Nardò, Leccina, Oliarola, Cerasa, da tavola (non so come si chiami) , tutte disposte in ordine sparso, e non tutte venno in produzione ogni anno e causa dell’alternanza di produzione naturale degli alberi non trattati.  Per cui quando vado a raccolta possono capitare percentuali diverse di una qualità rispetto ad un’altra. Ciò determina una variazione tra una spremitura ed un altra dello stesso anno.

Se poi si considera l’andamento meteorologico dei mesi che hanno preceduto la spremitura , l’anno scorso x esempio arido e siccitoso 2 anni fa peggio ancora mentre questanno piovoso e umido, tutte queste variazioni cambiano decisamente il gusto (per avvertirlo però si deve essere dei sofisti intenditori dal palato allenato e memoria elefantiaca), la resa e il colore. In più col passare dei mesi l’olio essendo vivo matura, colore vira al giallo , il sapore perde il pizzicorio e diventa delicato. Dopo 6 anni si può anche avvertire un leggero sapore di rancido… ma non è detto.

Quando comprate un olio che ha sempre lo stesso colore e sapore ogni anno avete la certezza matematica che si tratta di un olio trattato, mischiato con altri tipi di oli, con aggiunte di coloranti, esaltatori di sapidità, raffinati e filtrati anche  con solventi (come fanno x esempio con olio di semi vari o girasole ) .

L’olio di oliva è uno di quei prodotti tra i maggiormente soggetti a sofisticazione senza che l’utente finale se possa accorgere.

Con questo voglio dire a coloro che “degustano” l’olio come fosse un vino prelibato che è difficilissimo distingure al palato la qualità (che tipo di qualità poi si deve definire : sapore al palato o assenza di sostanze chimiche o olio fatto solo con olio di olive, olive trattate o non, qualità de che?)   di un olio.

Un elemento essenziale per orientare l’acquisto di un olio è solo la fiducia che avete nel vostro fornitore. E non può costare meno di 10€/lt. Praticamente impossibile!

Questo quiggiù è invece la linea biologica a freddo del ciclo continuo.del  frantoio D’amico di Casalini.

 

 

 

FRANTOIO DAMICO, LINEA CONTINUA FREDDA BIOLOGICA

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...